fbpx
Aloe: proprietà e controindicazioni

Aloe: proprietà, controindicazioni per la stitichezza e antinfiammatorie

Ho scoperto l'Aloe per le sue potenti proprietà una estate quando mio figlio fu punto da una medusa. Mio figlio urlava dal dolore. Venne un signore della zona, spezzo una foglia di oleo e la passo sulla parte lesa. Dopo 10 secondi mio figlio non aveva più bruciore e ne dolore.

Vediamo le proprietà dell'aloe e le sue controindicazioni.

1. Aloe: proprietà

L'aloe è una pianta originaria dell'Africa appartenente alla famiglia delle Liliacee. La parte delle foglia utilizzata è la foglia della quale è possibile ottenere due diverse forme per proprietà farmacologiche:

  • Succo condensato
  • Gel

Il succo condensato è ricco in sostanze chiamate glucosidi antrachinonici ed è ottenuto dai tuberi esterni situati sotto all'epidermide.

Il succo condensato è è sempre stato apprezzato per le proprietà lassative. Le sostanze presenti nell'estratto di aloe inducono una secrezione di acqua e sali minerali nel lume intestinale e ne impediscono il riassorbimento da parte del colon, provocando effetti lassativi. Vengono assunti  50-100 mg di questo estratto, da assumere preferibilmente la sera, soltanto per alcuni giorni, in caso di effettiva necessità come la stipsi acuta.  Ha degli effetti collaterali degli di nota, come occlusione intestinale, azione abortiva ed è controindicato in allattamento.

Ha forte interazioni con la senna un'altra pianta a scopo lassativo.

Il gel di aloe non ha gli antrachinoni che hanno funzione lassativa, ma è ricco di acqua, polisaccaridi, lectine, aminoacidi, vitamine ed enzimi. Il gel di aloe è ottenuto dalla parte centrale della foglia (prenchimatosa). In Europa viene molto utilizzata in terapia dermatologica ed internistica per le sue proprietà antinfiammatorie e cicatrizzanti. Si può trovare nello stato puro da utilizzare su eritemi, ustioni, ulcere cutanee, ragadi, afte, dermatiti e acne. 

Per uso interno viene utilizzato per esofagiti, gastriti, ulcera peptica, e coliti infiammatorie

Il gel di Aloe si usa titolato in polissaccaridi alla dose di 1-2 grammi al giorno.

Per le sue proprietà cicatrizzanti e immunostimolanti trova anche efficacia in oncologia per potenziare il sistema immunitario depresso da chemioterapie, nella psoriasi per uso esterno in gel, 

succo di aloe estratto dalla epidermide della foglia

2. Aloe: controindicazioni

L'aloe in gel per uso interno potenzia gli effetti degli antidiabetici orali. Inoltre potenzia gli effetti antinfiammatori del cortisone quando usato per via esterna

L'abuso del succo aloe come lassativo può portare serie conseguenze come alterazione degli elettroliti e dell'equilibrio acido-base e alterazioni anatomiche e funzionali del colon. In molti casi l'uso cronico di succo di aloe porta ad un aggravamento della stipsi, colon irritabile e rischio di degenarazione neoplastica.

 

Approfondimenti:Aloe Genus Plants: From Farm to Food Applications and Phytopharmacotherapy.

 

Vuoi ricevere altri articoli come questo oppure richiedere informazioni sulle consulenze del dr Uliano?

Compila il seguente form

Ex articolo 13 del Regolamento UE 2016/679 ("Codice in materia di protezione dei dati personali") prevede la tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali. Secondo la normativa indicata, tale trattamento sarà improntato ai principi di correttezza, liceità e trasparenza e di tutela della Sua riservatezza e dei Suoi diritti.

Leggi l'Informativa privacy.

Form by ChronoForms - ChronoEngine.com

Tags: Salute e Alimentazione, Integratori, Integratori per la salute

Condividi con i tuoi amici