fbpx
come sapere e calcolare il peso forma ideale

Qual è il tuo peso forma ideale?

Probabilmente ti chiesta molte volte quale fosse il tuo peso forma ideale, ma nonostante ciò non riesci a trovare una risposta certa. Prima di vedere come valutare il tuo peso forma, capiamo insieme cos'è.

1. Da cosa dipende il tuo peso forma ideale.

Purtroppo o per fortuna tutti siamo diversi e restringere il tuo peso in determinati schemi non è mai l'ideale. Quale dovrebbe essere il tuo peso forma dipende da diversi fattori:

  • L'ossatura di una persona va ad influire molto sul peso ideale di una persona. Più l'ossatura e grande e più il tuo peso ideale tenderà verso l'alto. Ad esempio se confronti due persone con la stessa altezza ma una con 15 centimetri di polso e l'altra con 20 centimetri polso, quest'ultima avrà un peso ideale molto maggiore rispetto alla prima.
  • La qualità del grasso che costituisce una persona influisce molto sul peso ideale. Il corpo umano ha diversi tipi di grasso, ma in particolare ci interessa considerare quello sottocutaneo cioè quello che tocchiamo facilmente sulla pancia cosce gambe braccia ecc. Questo grasso è costituito da 2 strati, uno più superficiale e uno più profondo. Quello profondo è molto sensibile alla dieta, alla stile di vita, mentre quello superficiale dipende da molti fattori, non solo la dieta, ma da terapie ormonali o farmacologiche, squilibri ormonali, il numero di gravidanze e sopratutto se durante l'infanzia e l'adolescenza sei stata in sovrappeso. Tutti questi fattori determinano un aumento dello spessore dello strato superficiale. Di solito chi ha un tessuto adiposo superficiale più spesso, difficilmente riuscirà ad avere un peso ideale simile ad una persona che ha uno strato più sottile.
  • La tipologia di massa muscolare influisce sul peso ideale. Se ad esempio ci sono due persone di pari altezza ma l'una ha una muscolatura esile e l'altra molto muscolosa, il peso ideale di quest'ultima sarà molto maggiore rispetto alla prima.
  • La genetica è anche importante nell'individuare il peso ideale. Se ci sono uno o due genitori obesi o in sovrappeso spesso è più difficile che il peso ideale si realizza, ma sarà lievemente più alto.

Ci sono poi altre caratteristiche non meno importanti. La storia del peso, quanti cicli di aumenti e perdita di peso hai fatto, per quanto tempo sei rimasta in sovrappeso, la tua situazione ormonale.

A questo punto probabilmente lo avrai capito! Il peso forma ideale non esiste, esiste solo il "TUO" peso forma ideale!

2. Come sapere o calcolare il tuo peso forma ideale

Esiste una regoletta molto semplice che ti aiuta a capire come sapere il peso ideale. Devi moltiplicare al quadrato la tua altezza espressa in metri e poi dividere il tuo peso per questo valore che ottenuto. Ad esempio se sei alta 1 metro e 70 e pesi 70 kg dovrai moltiplicare  1,70x1,70. Ti verrà un valore di 2,89. Poi dividerai il tuo peso di 70 kg per 2,89. A questo punto ottieni un valore ben preciso. Se questo valore è maggiore di 25 sei in sovrappeso o obeso. Nell'esempio di prima otteniamo un valore di 24,2 e dunque la persona sarà in normopeso.

Purtroppo questa piccola regoletta è solo un esempio che ci può dare una idea se siamo in sovrappeso o in normopeso, ma non tiene conto di tutti quei fattori che abbiamo elencato sopra.

3. Come misurare il tuo peso forma

Come abbiamo detto due persone possono avere lo stesso peso e la stessa altezza ma avere due pesi ideali diversi in quanto uno può avere più massa magra e più muscoli rispetto all'altro. Misurare dunque il peso forma e non calcolarlo è necessario per una corretta valutazione dello stato nutrizionale.

Metodi più accurati invece sono  l'impedenziometria e la plicometria. Hanno un margine di errore più basso in particolare l'impedenziometria in quanto tengono conto anche della massa magra e dello stato di idratazione.

Presso lo studio del dr Uliano è presente anche il FIT 3D che è ancora più accurato in quanto sviluppa una ricostruzione tridimensionale volumetrica della composizione corporea

4. Sono in peso forma, ma ho la pancetta, i fianchi e le braccia grandi

 Probabilmente ti sarà gia capitato, sei dimagrita sei arrivata al tuo peso forma, ma hai ancora la pancetta, o le gambe grandi o i fianchi grandi. Perchè?

In effetti ci sono tipologie di tessuto adiposo che vanno via più lentamente a causa della tipologia di grasso. In questi casi è necessario fare un ecografia (stratigrafia) per capire la qualità del tessuto adiposo e valutare se può essere efficace una dieta oloproteica

Mi raccomando il peso forma deve essere una aspirazione, ma non un chiodo fisso! E ricordi anche che andare in sottopeso non aiuta il metabolismo!

 

Guarda il mio video su come capire il tuo peso forma ideale

 

Vuoi ricevere altri articoli come questo oppure richiedere informazioni sulle consulenze del dr Uliano?

Compila il seguente form

Ex articolo 13 del Regolamento UE 2016/679 ("Codice in materia di protezione dei dati personali") prevede la tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali. Secondo la normativa indicata, tale trattamento sarà improntato ai principi di correttezza, liceità e trasparenza e di tutela della Sua riservatezza e dei Suoi diritti.

Leggi l'Informativa privacy.

Form by ChronoForms - ChronoEngine.com

 

 

Tags: Diete, Dimagrire, Salute e Alimentazione, Falsi miti

Condividi con i tuoi amici